Distilleria Caselli dal 1860 - Storia - Generazioni

GENERAZIONI

Francesco Caselli,
1835-1907

Galdino Caselli,
1881-1966

Francesco Caselli,
1904-1977

Marco Rinaldi,
1947-2008

La Distilleria Caselli nacque nel 1860 per merito di FRANCESCO CASELLI. Da principio era essenzialmente una Drogheria dove si producevano una infinità di merci. I liquori dell’epoca venivano prodotti nelle stanze a pian terreno e nelle cantine del Palazzo Caselli nel centro storico di Sassuolo.
Quando, nei primi anni del ‘900, alla guida dell’attività subentrò GALDINO CASELLI, la Drogheria si trasformò sempre più in Distilleria. Egli, da esperto liquorista, fu molto abile nel creare diversi tipi di distillati e liquori ed il più famoso divenne l’Elisir all’anice stellato poi chiamato "Sassolino".

FRANCESCO CASELLI, figlio di Galdino, arrivato in azienda nel 1943, fù anch’esso un abile liquorista e diede un notevole incremento della produzione di NOCINO, che, ben presto, per la sua qualità divenne il prodotto leader di tutta la gamma dei liquori Caselli.

Nel 1978 subentrò nella Direzione della Distilleria MARCO RINALDI. Grazie alle sue notevoli capacità professionali nel creare nuovi liquori, riuscì a perfezionare una linea di liquori con la frutta intera dentro alla bottiglia. Nacquero così il Fragolino, il Mirtillino ed il Rubino del Bosco, liquori che sono tuttora presi ad esempio da tantissime altre aziende.

Il resto è ormai storia di questi giorni e, come da tradizione, continua l'impegno dei CASELLI nell'offrire prodotti sempre all'apice nella qualità ed un servizio eccellente alla propria affezionata clientela.

italian english deutch
Distilleria Galdino Caselli s.r.l. - Via S.Bernardo 6 - 41049 Sassuolo (Mo) - Tel. 0536 802046 - P.I.IT. 00314480369 - info@caselli1860.it